martedì 30 ottobre 2012

Tutti pazzi per la Frutta! La Mostra fotografica

Articolo sponsorizzato

Oggi vi parlo di qualcosa di molto importante (anche in relazione ai malanni di stagione: a proposito, qui il raffreddore non accenna a passare!), ossia del Progetto Frutta nelle Scuole, giunto ormai alla sua terza annualità. Promosso dall’Unione Europea, è stato proposto alle scuole primarie italiane dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, in collaborazione con il Ministero della Salute, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il Ministero dell’Economia e delle Finanze, il Consiglio per la Ricerca e la sperimentazione in Agricoltura e la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome (li ho elencati tutti? Spero di sì! ^^).

Al suddetto progetto si ricollega una mostra fotografica che sta riscuotendo parecchio successo e che vede come protagonista proprio la frutta vista dai bambini. Il 10 ottobre a Eataly (Roma) è stata infatti inaugurata la seconda edizione della mostra “TUTTI PAZZI PER LA FRUTTA!”, che prende nome da un concorso rivolto agli alunni delle scuole primarie (ossia elementari, se siete come me a cui piace ancora chiamarle così) e alle loro famiglie. L’esposizione si concluderà il 10 di novembre, quindi vi invito a visitarla se siete più vicini di me: dev'essere veramente molto simpatica!

In pratica in questa mostra, che sta avendo un grande successo dato anche il folto numero di partecipanti al concorso fotografico (duemila famiglie di tutte le regioni italiane), racconta il rapporto quotidiano con frutta e verdura delle famiglie italiane con bambini. Frutta e verdura sono stati interpretati in maniera giocosa e creativa, “arcimboldesca”, ma anche quotidiana, così da raccontare un universo di sensazioni ed emozioni familiari legate al mondo delle delizie degli orti. La frutta e la verdura come simbolo di freschezza per eccellenza legate a doppio filo con la gioventù, raccontate dagli scatti dei ragazzini e delle loro famiglie. Cento sono state le foto selezionate dalla giuria per rappresentare i temi e gli scopi della campagna: ai vincitori è stato offerto un soggiorno per nucleo familiare in agriturismi selezionati in tutte le regioni italiane. Se volete saperne di più in tempo reale, vi invito a visitare la pagina Facebook del Progetto Frutta nelle Scuole.

Il Progetto Frutta nelle Scuole è arrivato anche nella scuola elementare dei miei bambini, dove ad esempio, al mercoledì è previsto che si porti solamente un frutto a “merenda”, e non è consentito aggiungere altro (nemmeno un succo) al di fuori dell’acqua. L’anno scorso eravamo anche più fortunati: la frutta (ma anche la verdura: ricordo ad esempio finocchi e carote affettati) veniva fornita direttamente dalla scuola in un sacchettino di plastica chiuso e con il logo del progetto. Sarà perché a scuola se ne è parlato tanto, sarà perché effettivamente l’effetto trascinamento è potente nelle comunità infantili, ma ho notato un certo potenziamento anche in casa grazie a questa pratica. Devo dire che i miei bambini sono sempre stati discreti mangiatori di frutta, e questo ahimè non tanto per un mio buon esempio – ebbene sì, lo confesso, a me piacciono solo le fragole e le pesche nostrane! –quanto per quello del papà.  Fuori dai denti, trovare la frutta bella e matura al punto giusto a Varese sembra ormai un’impresa fuori dalla portata dei comuni mortali (anche se io, ad ogni buon conto, sarei bionica, quindi la scusa non regge). Comunque, grazie anche a questa campagna, i poppanti non solo sono riusciti a costringermi da ben due anni a piazzare un paio di volte alla settimana nei loro zaini la classica mela (c’è chi la vuole affettata, chi sbucciata, chi intera… ognuno ha il suo stile!), ma la chiedono anche in aggiunta al megatramezzino di prammatica di cui vi parlerò prossimamente su questi schermi ^^ (uno poi si chiede: ma quanto dura l’intervallo a scuola?).

Certo, la frutta, lo sappiamo tutti ormai e non ci sarebbe nemmeno più necessità di specificarlo, all’interno della piramide alimentare ricopre un’importanza strategica: fonte di vitamine e di fibre, oltre che di antiossidanti naturali, non può proprio mancare in una dieta quotidiana equilibrata; si parla addirittura di due-quattro porzioni di frutta al giorno in un regime salutare. In casa mia si viaggia bene, dato che la frutta non manca mai né a pranzo (a casa o a scuola) né a cena, mentre ci si potrebbe impegnare francamente di più a colazione e durante la merenda del pomeriggio. C’è da dire che con tutto il moto che fanno – vai e vieni da casa a scuola al liceo musicale ogni santo giorno, rigorosamente a piedi, e poi piscina tutti in batteria al venerdì , senza contare che la mamma fa le torte in casa e le merendine qui proprio non varcano la soglia – di obesità infantile qui proprio non se ne sente parlare, per fortuna. E a casa vostra invece cosa succede?

Articolo sponsorizzato

5 commenti:

La Lory ha detto...

Anche la scuola della marghe ha aderito al progetto. E' contenta, sebbene noi di frutta e verdura ne mangiamo sempre in abbondanza. Comunque molto bello questo post.
Brava

Bosina - La Mamma Bionica ha detto...

Venire ad insegnare a mangiare la frutta in casa tua sarebbe come raccontare la struttura della terzina a Dante ^^. Possiamo dirla tutta? La Lory possiede uno dei più begli orti di Varese e se ne occupa pure personalmente. In quel famoso territorio che si chiama Casbenatt, l'orto bosino per antonomasia, a ridosso del lago.
Loredana, toglimi una curiosità. Ma i melograni maturano in questa stagione da noi? Perché sembra che l'Italia intera dei supermercati abbia dato l'appalto perenne ad Israele. Io ne vorrei trovare almeno uno nostrano... per questioni di simbologia legata alla fecondità, capisciammè ^^

Anonimo ha detto...

nike air max, louboutin, coach factory, gucci outlet, tiffany and co, true religion outlet, chanel handbags, ralph lauren, toms shoes, nike free, coach purses, nike shoes, louis vuitton, burberry, oakley sunglasses, jordan shoes, oakley sunglasses, true religion jeans, air jordan, air max, nike free, air max, michael kors outlet, coach outlet, nike air max, true religion, burberry outlet online, prada outlet, louboutin, ray ban, polo ralph lauren outlet, coach factory outlet, oakley sunglasses, ray ban sunglasses, longchamp outlet, michael kors, burberry outlet online, longchamp, oakley sunglasses, oakley sunglasses, polo ralph lauren, coach outlet store, tory burch outlet, michael kors outlet, ray ban sunglasses, louis vuitton handbags, louboutin, prada handbags, louis vuitton outlet online, kate spade outlet

Anonimo ha detto...

soccer shoes, karen millen, ferragamo shoes, montre pas cher, reebok outlet, nfl jerseys, mulberry, north face outlet, ugg, lululemon, asics gel, celine handbags, valentino, p90x3, ugg boots, ghd, oakley pas cher, herve leger, bottega, nike free, ralph lauren, ray ban pas cher, ugg boots, mcm handbags, louis vuitton, converse shoes, birkin bag, ugg boots, hogan, nike air max, new balance shoes, mont blanc, jimmy choo, abercrombie and fitch, juicy couture outlet, louis vuitton, rolex watches, timberland, hollister, marc jacobs, air max, vans, chi flat iron, hermes, supra shoes, yoga pants, insanity, soccer jerseys, beats by dre, lancel

Xiaozhengm 520 ha detto...

2016-1-28 xiaozhengm
michael kors uk
coach outlet store online
cheap jordan shoes
nike outlet store
jordan 3
coach factory outlet
ray ban outlet
oakley sunglasses
burberry outlet
burberry outlet
mizuno running shoes
nike blazer
louis vuitton
michael kors handbags
timberland outlet
michael kors uk
jordan 4 toro
michael kors handbags
ugg outlet
adidas shoes uk
louis vuitton handbags
moncler jackets
nike trainers
cheap toms
toms wedges
ray ban sunglasses
mont blanc pens
louboutin
canada gooses outlet
nike air max shoes
nike air max uk
hermes uk
true religion outlet
toms outlet
ugg sale
ugg boots
michael kors outlet uk
ray ban sunglasses
christian louboutin
ture religion outlet

Dal 1° gennaio 2010 mi avete letto in...

Lilypie

Lilypie Second Birthday tickers Lilypie Kids Birthday tickers
Lilypie Kids Birthday tickers
Lilypie Kids Birthday tickers
Lilypie dal 6° al 18° Ticker Lilypie dal 6° al 18° Ticker
Daisypath Anniversary tickers
PitaPata Cat tickers
PitaPata Cat tickers
PitaPata Cat tickers

Segnalato da...

Add to Technorati Favorites BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Blog360gradi - L’aggregatore di notizie a 360° provenienti dal mondo dei blog! questo blog fa parte della rete del Mommyblogging italiano Ricette di cucina