domenica 24 giugno 2012

Fare economia significa organizzarsi

DSCN8375[1]Sono giorni che voglio scrivere un post ma fra il dire e il fare c’è di mezzo… il lago! Sì, perché finalmente abbiamo ricominciato ad andare in spiaggia e ci sono stati i preparativi da fare. Per la verità ho comprato ben poco, quest’anno, giusto qualche canottiera e qualche sandalino, e quello che ho potuto riciclare o passare da un fratello all’altro l’ho riciclato ben volentieri. Come al solito ho cercato di comperare taglie abbondanti così potranno andar bene (forse) anche l’anno prossimo. Insomma, con tanti figli si deve fare economia per forza di cose, e devo dire che quest’anno, complice la mia scarsa voglia di darmi da fare, ci sono riuscita quasi alla perfezione.
Fare economia significa per me anche organizzare in maniera ottimale il tempo a mia disposizione, e ogni volta che c’è un avvenimento importante alle porte, come una cerimonia (aiuto, fra battesimo e cresima quest’anno ci siamo superati!) oppure che finisce o ricomincia la scuola, devo darmi da fare per trovare una nuova organizzazione, un nuovo baricentro direi. Le prime settimane è dura, molto dura, ma poi ce la faccio e alla fine, e non lo dico per vantarmi ma come al solito per autoconvincermene mentre mi rileggo ^^, vado avanti ad occhi chiusi. Ad esempio, le prime due settimane dopo la fine della scuola (ma non del liceo musicale, perché abbiamo terminato definitivamente solo ieri con le lezioni di violino di Enrico) sono state tragiche in tutti i sensi: non riuscivo a dormire nemmeno volendo (notare che Giobino se la dorme filata nove ore per notte) dall’ansia che avevo di riuscire a tenere a bada tutti i poppanti in batteria.
Sapete bene dalle pagine degli anni scorsi che non ricorro più da tempo ai campus estivi, sia perché mi piace l’idea che i bambini dormano quanto vogliono almeno d’estate, sia perché i campus estivi costano un sacco di soldi quando si hanno tanti figli (ma penso anche quando se ne hanno pochi…) e quest’anno non me lo potrei proprio permettere, sia perché come mamma che sta a casa (anche se ufficialmente LAVORO DA CASA) mi sento il dovere di organizzare loro un campus casalingo su misura ^^.
DSCN8217[1]DSCN8213[1]
Cosa si fa nel campus Lucchetti 2012? La mattina ci si sveglia rigorosamente tardi, dopodiché si procede con un’abbondante colazione ^^ dopo che la mamma ha allattato in tutta tranquillità Giobino. mentre i mesi scorsi era tutta una corsa contro il tempo per portarli tutti a scuola entro le otto del mattino, col fratellino naturalmente in groppa nel suo bel marsupio colorato. Devo dire che, sebbene fossi molto soddisfatta della mia organizzazione, adesso lo sono ancor di più del meritato riposo estivo ;).
Una volta che i poppanti sono lavati e vestiti con tutta la calma di questo mondo (diciamo entro le undici…), e indossati finalmente gli stessi vestiti del giorno prima (e questo possibilmente per almeno tre giorni di fila, ma conto di farli resistere per tutta la settimana entro la fine del mese!!!), ci si mette a scrivere o disegnare. Agostino, 3 anni e mezzo, e Carolina, che a settembre andrà in prima, disegnano; Carolina a volte legge un qualche librino in stampatello. I tre grandi, invece, fanno un tema, e devo dire che ci si mettono abbastanza volentieri, soprattutto Enrico, il grande, che ha una penna particolarmente felice per la sua età. Terminati i temi si mangia (non preparo cose elaborate: poi ne riparliamo volentieri, anzi dedicherò prossimamente un post all’argomento), poi gioco libero per un’oretta mentre la mamma riordina la cucina, prepara la cena in anticipo o le tortine per il lago (e anche qui mette sotto qualche poppante ad aiutarla… materia obbligatoria del campus Sorriso) e già che c’è si beve un bel caffè in santa pace (si fa per dire). Poi tutti sul lettone a leggere una leggenda del lago di Varese (per ora, poi cambieremo argomento!) e, di seguito, i temi: uno spasso, debbo dire ^^, che coinvolge tutti spesso in sonore risate. Dai temi si capiscono molte cose dei bambini, ed è chiaro che non faccio scrivere i miei figli solo per vedere se conoscono l’italiano o no (anche se per loro è comunque un bell’esercizio). Dai temi, ad esempio, ero riuscita a capire cosa non andava nella vecchia scuola da cui li tolsi un paio d’anni fa, per inciso. Un foglio di carta spesso è più prezioso di quanto non sembri, nell’educazione di un bambino: non dimentichiamocelo.DSCN8210[1]
Nel pomeriggio, quando arriva papà, se non fa la notte o se non ci sono impegni extra, si corre a tuffarsi al lago. Il mio adorato Lago Maggiore che quest’anno è invaso dai moscerini, ma è bellissimo lo stesso e mi regala tanta pace (e tanta possibilità di scrivere tranquillamente mentre Giobino se la dorme sulla sdraio e papà gioca in acqua coi poppanti). Con una bella merenda portata da casa il pomeriggio in spiaggia è ancora più bello. La sera la cena è già pronta oppure basta giusto mettere assieme i pezzi preparati in anticipo ;) e, dopo una bella doccia, ci si siede a tavola ad oltranza… Voi direte: ma i mestieri? Si fanno sempre e comunque, durante tutte le attività di cui sopra Occhiolino tranne ovviamente quando si esce di casa. Parleremo anche di questo, state tranquilli… Intanto domani è già in programmazione la ricetta delle tortine fatate che ci siamo portati in spiaggia in questi giorni. Rimanete collegati ma nel frattempo procuratevi una confezione di Philadelphia Yo! Occhiolino

4 commenti:

Nicoleta - Agenda di Nico ha detto...

Eh già...è proprio cosi...fare economia significa organizzarsi.
Tu lo sai bene e ti riesce alla grande!
un abbraccio

aldarita ha detto...

Sai Laura, Mattea aveva valutato il grest estivo (che fanno nello stesso asilo che frequenta), ma poi ha deciso, per le tue stesse ragioni, di tenerlo a casa. Ha pensato che, essendo a casa in maternità, era stupido farlo alzare per tutta l'estate alle 8...... Poi, quando nascerà la bimba, ci sono sempre io ad aiutarla, ma io sono felice di questa scelta.

giusy ha detto...

Che bello quando si possono rallentare i ritmi!
Siete proprio organizzati bene e complimenti alla piccola pasticcera : )

Xiaozhengm 520 ha detto...

2016-1-28 xiaozhengm
michael kors uk
coach outlet store online
cheap jordan shoes
nike outlet store
jordan 3
coach factory outlet
ray ban outlet
oakley sunglasses
burberry outlet
burberry outlet
mizuno running shoes
nike blazer
louis vuitton
michael kors handbags
timberland outlet
michael kors uk
jordan 4 toro
michael kors handbags
ugg outlet
adidas shoes uk
louis vuitton handbags
moncler jackets
nike trainers
cheap toms
toms wedges
ray ban sunglasses
mont blanc pens
louboutin
canada gooses outlet
nike air max shoes
nike air max uk
hermes uk
true religion outlet
toms outlet
ugg sale
ugg boots
michael kors outlet uk
ray ban sunglasses
christian louboutin
ture religion outlet

Dal 1° gennaio 2010 mi avete letto in...

Lilypie

Lilypie Second Birthday tickers Lilypie Kids Birthday tickers
Lilypie Kids Birthday tickers
Lilypie Kids Birthday tickers
Lilypie dal 6° al 18° Ticker Lilypie dal 6° al 18° Ticker
Daisypath Anniversary tickers
PitaPata Cat tickers
PitaPata Cat tickers
PitaPata Cat tickers

Segnalato da...

Add to Technorati Favorites BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Blog360gradi - L’aggregatore di notizie a 360° provenienti dal mondo dei blog! questo blog fa parte della rete del Mommyblogging italiano Ricette di cucina