mercoledì 29 febbraio 2012

Lo sprint finale di una mamma bionica… e un risotto per Rossella Urru.

rossella urru 

Questo post, che si aggrega all’indignazione del mondo internet per il silenzio dei media nazionali, è dedicato a Rossella Urru, 29 anni, una volontaria ex studentessa dell’università di Ravenna, rapita nella notte tra il 22 e 23 ottobre 2011 insieme a due cooperanti spagnoli nel campo profughi di Rabboni, Algeria del Sud, e probabilmente in mano ad un gruppo scissionista di Al Qaeda per il Magreb islamico. Che possa essere liberata al più presto e restituita sana e salva alla sua terra di Sardegna.

 

E’ tanto che non scrivo, e se devo essere sincera comincio proprio adesso che sono agli sgoccioli, a tirare il fiato, in una gravidanza che non è stata proprio una passeggiata.

Primo, perché è la sesta, e potete immaginare come sin dal quinto mese, facciamo sesto per non metterla giù dura ^^, il pancione pesi a causa dell’utero e della muscolatura rilassati, mooolto rilassati. In pratica al settimo mese mi sentivo la pancia in terra, stile bassotto: e camminare è diventata una faticaccia anche se ormai limito i movimenti al minimo indispensabile (ma ad accompagnare e riprendere i figli a scuola, qualcuno ci deve pur andare).

Secondo, un pancione, cinque figli, tre micine e un marito ;) da tenere a bada non sono leggeri. Specie se i figli hanno dai dieci anni ai tre e tendono sistematicamente a disintegrare la casa (leggere: fare i mestieri in queste condizioni e sperare che la casa rimanga pulita oltre le tre del pomeriggio si avvicina al delirio mistico).

Terzo, non ho aiuti da nessuno, solitamente (se non in caso di emergenza). Del resto, non voglio avere sulla coscienza nessuno… fosse anche una persona che pago per darmi una mano (in realtà non ho il becco di un quattrino, quindi il problema proprio non si pone).

Quarto, a dicembre mi hanno diagnosticato l’asma. Insieme all’allergia per il pelo del gatto. Detta così sembrerebbe una barzelletta, dato che sapete tutti che in autunno ho adottato tre micine. In realtà chi lo andava a sapere? Da ragazza avevo avuto due gatti e vivevano in appartamento proprio come adesso, per cui non mi ero mai posta il problema. Siccome sono le mie bambine a quattro zampe e tali restano, per allontanare starnuti, crisi respiratorie e bronchite cronica invalidante (non sia mai) ho cominciato ad usare a manetta gli olii essenziali. Che ben presto sono finiti anche in tavola: questa però ve la racconto con calma perché merita. Il bello è trovare sempre il lato positivo delle situazioni!

Quinto, a gennaio le analisi rivelano un’anemia pazzesca, al limite della trasfusione. Faccio immediatamente una cura di ferro per via orale ma niente, non se ne viene a capo. Sa fem? Mio marito mi obbliga a fare un ciclo di terapia marziale via endovena. Ho iniziato settimana scorsa con un’ansia pazzesca di finire come minimo in shock anafilattico: diciamo che in questo periodo non mi sono risparmiata di spulciare tutte le discussioni su internet sul tema J. Invece, sorpresona… nessun effetto collaterale proprio nessuno, un’ora di relax totale come non me ne concedevo da un decennio, sdraiata su un comodissimo lettino a leggermi i prossimi libri da recensire e tutti i giornali di cucina e di mamme possibili ed immaginabili ^^. E, tornata a casa, le forze recuperate in un battibaleno, nemmeno mi fossi dopata J. L’avessi fatto prima! Fantastico, semplicemente fantastico. Spero vivamente di fare tutte le sedute possibili ed immaginabili prima del parto!!!

Purtroppo, in tutto questo c’è da dire che, se in questi mesi sono stata comunque dietro all’organizzazione domestica, anche perché there is no trip for cats ^^, ho lasciato molto a desiderare sul piano lavorativo. Blog bloccato (sembra un gioco di parole, lo so), pezzi del Cavolo scritti sul filo del rasoio, lavoro per Al Femminile fermo. Adesso che le forze sono tornate alla grande per lo sprint finale, ce la farò a riprendermi, a sole tre settimane dal parto? Senza voler a tutti i costi strafare, forse è il caso di ricordarsi che sono bionica e che chi sta a guardare il soffitto non merita di avere altre occasioni. Vero o sbagliato? Voi cosa ne pensate?

Vi lascio con una delle mirabili ricette che ho escogitato in questo periodo di grande entusiasmo per tutto ^^: la più votata dai bambini…

Il risotto al sugo

DSCN0159

 

Preparare un bel risotto alla parmigiana, possibilmente con buon brodo di manzo e pollo (io ce li ho sempre in casa, visto che le mie gattine vanno pazze per il lesso), buttando un paio di pugni di riso per persona. Usate olio extravergine per il soffritto con la cipolla (non esagerate perché i bambini, se la trovano, non mangiano più). Non sfumate con nessun tipo di vino né di birra. Usate preferibilmente un riso a chicco piccolo (Originario, Padano, Vialone Nano proprio se volete strafare). Tenete molto all’onda e mantecate con del sugo di pomodoro sino a colorare bene di rosso il risotto. Aggiungete tanto grana perché ai bambini il risotto piace a metà fra il dolce ed il saporito. Tutto qui!

4 commenti:

monica ha detto...

Che bello rileggerti, accidenti che periodo; spero tutto si sistemi. Anche qui il riso al sugo piace tanto tanto. Un bacione.

Bosina - La Mamma Bionica ha detto...

Ciao Monica! Come stai? Sì, per me è stato un periodaccio. Speriamo che da ora in poi sia una strada più leggera... c'è giusto quel piccolo particolare dell'ansia del parto a complicarmi la vita ^^.
Un bacio!!! Cercherò di essere presente più possibile, da oggi in poi (è anche un metodo per rilassarmi ^^)

monica ha detto...

Dai, come dicevano a me (ed era solo il terzo) ormai sei esperta! Un abbraccio e a presto.

Jordans Nike ha detto...

cheap nike jordan shoes, ugg, Cheap Louis Vuitton Handbags, cheap Mens Air Max, Bags Louis Vuitton, discount Womens Free Shoes, discount nike jordans, ugg soldes, ugg boots, cheap Womens Air Max shoes, Cheap LV Handbags, cheap Mens Air Jordan shoes, Air Jordan 11 Gamma Blue, ugg pas cher, wholesale jordan shoes, Discount LV Handbags, uggs outlet, cheap Air Jordan 11 Gamma Blue, uggs on sale, Discount Louis Vuitton, ugg australia, cheap Mens Free Shoes

Dal 1° gennaio 2010 mi avete letto in...

Lilypie

Lilypie Second Birthday tickers Lilypie Kids Birthday tickers
Lilypie Kids Birthday tickers
Lilypie Kids Birthday tickers
Lilypie dal 6° al 18° Ticker Lilypie dal 6° al 18° Ticker
Daisypath Anniversary tickers
PitaPata Cat tickers
PitaPata Cat tickers
PitaPata Cat tickers

Segnalato da...

Add to Technorati Favorites BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Blog360gradi - L’aggregatore di notizie a 360° provenienti dal mondo dei blog! questo blog fa parte della rete del Mommyblogging italiano Ricette di cucina