venerdì 13 marzo 2009

Libri in stampatello, per piccoli lettori


Con il secondo quadrimestre Teresa, prima elementare a cinque anni - lo dico con un pizzico di orgoglio, lo so! -ha imparato a leggere speditamente.
Conosceva le letterine già molto prima di iniziare la scuola. L'estate scorsa, su un quadernino, le scrivevo incolonnato tutto l’alfabeto e lei pazientemente ricopiava le lettere in stampatello una per una, ordinatissima. Le avevo comperato i quaderni con i quadrettoni, quelli da un cm, e che ai miei tempi – sono del ’71, quindi non così decrepita ma tant’è! -non esistevano. Ogni quadretto una letterina: e così, sul finire dell’estate, Teresa metteva già insieme le prime paroline, e arrivava a scuola sapendo un poco già scrivere e leggere. In stampatello maiuscolo.
Da subito le ho cercato in libreria dei librini scritti in questo carattere. La mia bambina, si può dire, ha imparato a leggere così: al lago, dopo il bagno, stesa su un asciugamani a crogiolarsi al sole divorava i suoi librini in stampatello maiuscolo.
Sapete, ci sono collane dedicate ai primi passi nella lettura! Seguitemi, oggi ve ne voglio mostrare una molto simpatica: “Bollicine” di Giunti Kids.
Dal punto di vista “paleografico” il libro si presenta in formato tascabile, dalla copertina variopinta e dalle pagine molto resistenti. La prima di copertina è sagomata in maniera particolare, fortemente arrotondata, in maniera che rimangano scoperti gli angoli della prima pagina del libro, quella con le “bollicine”.
In essa sono evidenziati, in due piccoli camei, autore ed illustratore, in calce c’è uno spazio in cui il piccolo lettore può firmarsi e così chiudere la catena della fruizione.
Le coloratissime illustrazioni sono a pagina intera e la storia scritta compare come didascalia a caratteri ingranditi, adatti ad un primissimo approccio alla lettura. Le storie sono brevi, divertenti e a misura di bambino; la lingua, benché molto semplice, è piuttosto curata nel vocabolario e nella sintassi.


Due titoli fra tutti: “Cuoco Fernando” e “Dove sono i miei puntini”. Il primo, scritto da Silvia Vecchini ed illustrato da Antonio Vincenti, parla di un cuoco che conquista una bella commessa con del pane; il secondo, uscito dalla penna di Maria Loretta Giraldo e disegnato da Nicoletta Bertelle, racconta di una coccinella che per un soffio di vento perde i suoi puntini.
Cuoco Fernando”, per la presenza di una storia più articolata nel contenuto e nella verbalizzazione, è adatto ad un livello di lettura medio –prima elementare, fine del primo quadrimestre -, mentre “Dove sono i miei puntini” , in cui compaiono periodi molto brevi e anche visivamente poco impegnativi, è mirato al lettore con scarsissima esperienza.
Per 4,50 euro ciascuno le tasche non soffrono e si fa un regalo molto utile al nostro piccolo lettore in erba.

7 commenti:

michela ha detto...

Che belli questi libretti..li procurerò al mio Leonardo..anche lui ha imparato prima di andare a scuola l'alfabeto ed i numeri..sa già contare e fare le moltiplicazioni.
A scuola son fermi alle addizioni.
Anche io son molto orgogliosa..perchè è nato a dicembre, come me..e so cosa vuol dire avere in classe bambini nati a gennaio.

*-cipi-* ha detto...

Ho trovato questo blog saltando da un link all'altro in vari altri blog e mi è piaciuto tanto che ti ho inserita nella blogroll.
Grazie per questa segnalazione, mi sembrano librini molto carini ed utili.
E complimenti per la tua bimba (complimenti anche per il solo fatto di averne 5, che di questi tempi non è da tutti riuscirci)

cuochetta ha detto...

La casa editrice che ci segnali fa delle cose veramente carine, mi sono segnata questa nuova collana... dovresti vedere la libreria della mia bimba... è così bello vederli appassionati ai libri e sentire lei che mi dice:"mamma quando sarò grande saprò leggere anche io, ora LEGGI TU!" ed io a leggere leggere leggere...
Buon fine settimana
Anna

aldarita ha detto...

Bellissimi questi libricini, me li devo segnare per quando lo gnomo avrà qualche mese in più... Onestamente, da ex insegnante, non so se avrei mandato i miei figli a scuola un anno prima, quando si iniziano gli studi, volenti o nolenti, finisce l'età del gioco.

Bosina ha detto...

Ma grazie mille, ragazze!
@Michela: caspita che bravo Leonardo! pensa che io sono di gennaio e i miei mi mandarono a scuola a quasi sette anni... che disdetta!
@Cipi: ma ti ringrazio e farò anch'io altrettanto! Mi racocmando, allora teniamoci in contatto!
@Cuochetta: Mi fa tanto piacere sapere che ci sono bambini innamorati della lettura! Anna, un libro che sto epr recensire è "Leggimi forte" di Bruno Tognolini, grande autore per l'infanzia, che in questo saggio evidenzia le motivazioni del leggere ai bambini piccoli.
@Aldarita: ci sono per fortuna scuole e scuole. Ma comunque, almeno a casa mia, i miei figli non smettono mai di giocare... Anzi, per me è giusto, se se ne ha la possibilità, seguire le loro inclinazioni e assecondare il loro desiderio di imparare (e di far loro guadagnare un anno)

Rosatea ha detto...

Grazie per la segnalazione ho preso nota, ora dimmi, il mio Marty è appassionato della Pimpa, venerdì arriva e da domani dovrò andare per librerie a cercargli qualche librino.
Tu conosci qualche posto oltre alla libreria Mondadori di Piazza De Angeli ???
Buona notte
Mandi

Xiaozhengm 520 ha detto...

2016-1-28 xiaozhengm
michael kors handbags
juicy couture
air jordan 13
prada outlet
snapbacks wholesale
michael kors bags
coach outlet
polo outlet
louis vuitton
toms shoes
michael kors outlet
michael kors
coach outlet
coach outlet
adidas shoes
coach factory outlet
jordan retro 3
michael kors outlet
michael kors outlet
coach factory outlet
canada goose outlet
nike cortez
marc jacobs
michael kors outlet
nike air jordan
coach factory outlet
pandora jewelry
michael kors outlet
true religion jeans
michael kors uk
canada goose uk
toms outlet
louis vuitton handbags
michael kors outlet online
mcm outlet
tory burch outlet
coach outlet

Dal 1° gennaio 2010 mi avete letto in...

Lilypie

Lilypie Second Birthday tickers Lilypie Kids Birthday tickers
Lilypie Kids Birthday tickers
Lilypie Kids Birthday tickers
Lilypie dal 6° al 18° Ticker Lilypie dal 6° al 18° Ticker
Daisypath Anniversary tickers
PitaPata Cat tickers
PitaPata Cat tickers
PitaPata Cat tickers

Segnalato da...

Add to Technorati Favorites BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Blog360gradi - L’aggregatore di notizie a 360° provenienti dal mondo dei blog! questo blog fa parte della rete del Mommyblogging italiano Ricette di cucina