sabato 17 gennaio 2009

La fiera di Sant'Antonio


Come l’anno scorso, Teresa ed io siamo state alla benedizione degli animali in piazza della Motta.
Lei è la mia fedele compagna delle uscite giocose: siamo complici, la mamma e la bambina.
Mi ricordavo bene che i palloncini erano distribuiti in oratorio; così, invece di passare subito dalla Motta e ingarbugliarci nella folla col rischio di non uscirne più, abbiamo fatto un giro più largo e abbiamo recuperato subito il nostro palloncino. Rosa confetto anche quest’anno, con un bigliettino scritto a mano da un bambino di terza elementare, come il mio Enrico: portava un augurio di speranza per i bambini più sfortunati.

In piazza della Motta il sagrato era gremito di persone e mille voci di bambini si mischiavano con i versi degli animali. Abbiamo acceso una candelina e detto una preghierina al Santo, perché ci proteggesse anche quest’anno dalle malattie.

Terminata la Messa, a mezzogiorno in punto il vicario episcopale ha impartito la benedizione, perché Sant’Antonio è il patrono degli animali domestici. Il suo zucchetto color porpora, da lontano, sembrava un palloncino colorato, che però non è volato via.

Il cielo ben presto si è chiazzato di mille colori e con i palloncini sono volati in alto i desideri di tutti i bambini.

Le bancarelle erano affollatissime e riempivano le vie. C’erano molti produttori locali e anche le botteghe della Motta quest’anno esponevano i nostri prodotti tipici. Quest’anno era tornato lo zincarlin, la formaggina che i nostri vecchi impastavano con aglio, olio, pepe e cipolla e facevano maturare nel periodo di San Carlo.


C’erano anche i famosi amaretti di Gallarate, amati fin’oltreoceano, il miele delle Prealpi e i nostri cari formaggi di capra. C'erano le formaggelle di san Biagio di Cittiglio, e Teresa ne ha voluto un pezzettino.





Terminato il giro delle bancarelle e delle frittelle siamo corse presto via, perché era ora di pranzo. Abbiamo comperato tante buone michette dalla fornaia di via Foscolo, che le fa ancora tanto buone, le abbiamo fatto tanti cari auguri perché Sant’Antonio è il protettore dei panettieri e siamo tornate a casa con il nostro buon bottino di formaggi, dolcini, panini, salame e frittelle: perché le frittelle proprio non devono mancare, a Sant'Antonio!

10 commenti:

Gunther ha detto...

grazie per averci reso partecipe di questo evento è sto molto gradevole vedere le foto di questo evento

Tinuccia ha detto...

Grazie per avermi fatto conoscere, attraverso il tuo bel reportage, uno sprazzo di vita quotidiana della tua Varese. Per un attimo mi è sembrato di essere lì con te e la tua piccolina. Sai, anche in tanti paesi della Lucania, il giorno di Sant'Antonio si accendono i fuochi nelle strade e la gente festeggia attorno ad essi.
Ti auguro una felice domenica.

aldarita ha detto...

Bellissimo questo scorcio di vita quotidiana che, purtroppo, si va un po' perdendo, almeno dalle mie parti. Qui regnano sovrane le feste della birra che di tradizionale hanno proprio poco, sono solo occasioni per bere!!! Mi hai anche ricordato che ho un figlio e un padre che si chiamano Antonio, ma ieri me ne sono completamente dimenticata. Bon, vado subito a fare una torta da mangiare insieme oggi...

Bosina ha detto...

Grazie a te Gunther di essere passato a trovarmi!Oggi ho aggiunto qualche foto che ieri mi era sfuggita.
Tinuccia, una buona domenica anche a te!Mi piacerebbe tanto conoscere qualcosa in più sulle tradizioni lucane di Sant'Antonio.Volevo dirti che la sorpresa di cui ti parlavo nel tuo blog non era quaesta... in realtà dovevo pubblicare un altro articolo, e non appena lo faccio ti scrivo. Un bacio e a presto

Bosina ha detto...

Aldarita, grazie di cuore!Purtroppo è vero, dalle nostre parti le tradizioni e le sagre hanno sempre di più il sapore del cosumismo, ma questa di sant'Antonio a Varese per fortuna resiste e anzi ho trovato che negli ultimi anni stia rivivendo molto il gusto per le cose semplici e buone di un tempo. Un abbraccio, buona domenica e auguri ai tuoi Antonio!

michela ha detto...

E' sempre un piacere passare di qua e leggerti.
Riporti in auge tradizioni che stanno scomparendo ovunque.Ed è un peccato, specie se in favore di altre tradizioni straniere.

Maurina ha detto...

Lauretta, ciao. Trasloco finito, sono piu' o meno sistemata. E molto contenta devo dire. Passi da me? Ti ho lasciato un meme carino, se ne hai voglia...

Bosina ha detto...

Michela, ti ringrazio tanto.
Credo che la nostri identità culturale sia in serio pericolo perché noi per primi non la coltiviamo e non la difendiamo.
In tutte le epoche ci sono stati incontri di popoli e fruttuosi scambi culturali ma nelle epoche di crisi come questa si arriva sempre ad una sorta di appiattimento e svuotamento culturale e vige purtroppo la legge del più forte.
Nel mio piccolo mi faccio portavoce delle mie tradizioni e della mia religione. Conoscere se stessi è passo fondamentale per poter aarrivare all'alterità:è un principio filosofico basilare, prima ancora che cristiano, e mi sconvolge il fatto che in nome di un buonismo di pura facciata la politica lo scordi facilmente.

Maurina, sono già passata, grazie. Sto facendo i compiti! Un bacio.

Bianca ha detto...

Ciao Lauretta, che bella la festa di S. Antonio con la benedizione degli animali. Mi riporta a quando ero piccola piccola.
Ti lascio un meme sul mio blog.

Xiaozhengm 520 ha detto...

2016-1-28 xiaozhengm
ugg outlet store
nike blazers
nike free runs
ray ban sunglasses
cheap uggs
burberry outlet
michael kors handbags
ralph lauren outlet
air jordan pas cher
mcm outlet
adidas uk
mulberry bags
hermes belt
sac longchamp
louis vuitton borse
canada goose outlet
chaussure louboutin
ugg outlet
coach outlet
sac longchamp pas cher
ray bans
nike tn
nike sb
adidas superstars
michael kors handbags
burberry outlet
rolex replica watches
jordan 4
canada goose
chi flat iron
cheap uggs on sale
cheap ray ban sunglasses
kate spade
cheap jordan shoes
michael kors outlet
sac longchamp pliage
cheap jordans
adidas originals
christian louboutin outlet

Dal 1° gennaio 2010 mi avete letto in...

Lilypie

Lilypie Second Birthday tickers Lilypie Kids Birthday tickers
Lilypie Kids Birthday tickers
Lilypie Kids Birthday tickers
Lilypie dal 6° al 18° Ticker Lilypie dal 6° al 18° Ticker
Daisypath Anniversary tickers
PitaPata Cat tickers
PitaPata Cat tickers
PitaPata Cat tickers

Segnalato da...

Add to Technorati Favorites BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Blog360gradi - L’aggregatore di notizie a 360° provenienti dal mondo dei blog! questo blog fa parte della rete del Mommyblogging italiano Ricette di cucina